Prorogata la mostra dedicata ad Ambrogio Lorenzetti

2018-01-16T18:17:29+00:00

Aperta al pubblico lo scorso 22 ottobre, la mostra Ambrogio Lorenzetti avrebbe dovuto concludersi il prossimo 22 gennaio. Invece, dato il successo riscosso – sono state, infatti, 35mila le persone che l’hanno visitata – la personale dedicata al pittore senese sarà prorogata fino all’8 aprile 2018.

Alla scoperta di un pittore all’avanguardia

Secondo Daniele Pitteri, direttore del Polo Museale di Santa Maria della Scala, luogo in cui è stata allestita la mostra, Lorenzetti non fu solo un importante esponente dell’arte e della cultura del suo tempo, ma anche uno straordinario innovatore dei linguaggi stilistici e iconografici del suo tempo.

La mostra offre quindi l’occasione di intraprende un viaggio alla scoperta del pittore senese, non solo attraverso le opere che egli ha realizzato nella sua città, ma anche a dipinti conservati nei più importanti musei del mondo: il Musée du Louvre, la National Gallery di Londra, dalle Gallerie degli Uffizi e Musei Vaticani.

Un progetto straordinario

La mostra non è però che il culmine di un progetto di ampio respiro che ha avuto inizio nel 2015 con l’iniziativa “Dentro il restauro”, finalizzata alla promozione ma soprattutto alla conservazione delle grandi opere d’arte firmate da Lorenzetti. Grazie al contributo del Mibact  per Siena Capitale Italiana della Cultura 2015 è stato infatti possibile importare all’interno del Santa Maria della Scala le grandi opere del maestro senese che avevano bisogno di interventi conservativi.

Tra le grandi opere che il visitatore potrà vedere in mostra: il ciclo di affreschi staccati della cappella di San Galgano a Montesiepi e il polittico della chiesa di San Pietro in Castelvecchio a Siena (nell’occasione più correttamente ricomposto e riunito con l’originaria cimasa raffigurante il Redentore benedicente).

Una mostra assolutamente da non perdere

La mostra Ambrogio Lorenzetti rappresenta un’occasione unica per scoprire uno dei pittori più innovativi dell’arte medioevale. Attraverso il percorso lo spettatore potrà rivivere i fasti di un’artista celebrato dagli uomini del suo tempo e a cui oggi viene reso omaggio con un evento che è stato esaltato sia dalla stampa che dagli addetti ai lavori.

Non perdere l’occasione di vedere dal vivo le grandi opere di Ambrogio Lorenzetti. La mostra ti aspetta fino all’8 aprile presso il Polo Museale di Santa Maria della Scala a Siena.